Shiffrin vince la libera di St.Moritz davanti a Goggia e Brignone, Sofia: "Ho pagato un grosso errore"

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più
Shiffrin vince la libera di St.Moritz davanti a Goggia e Brignone, Sofia: "Ho pagato un grosso errore"
Mikaela Shiffrin
Mikaela Shiffrin
AFP
Soddisfatta invece Federica Brignone, terza: "Se ieri non ero contenta della mia prova, oggi invece sono veramente felice. Sono riuscita ad attaccare bene le parti più lente e i curvoni e sono stata veloce".

La statunitense Mikaela Shiffrin ha vinto la discesa libera di St.Moritz, battendo di una manciata di centesimi le azzurre Sofia Goggia, vincitrice ieri del SuperG sulla pista Corviglia, e Federica Brignone.

Nella prima libera della stagione di cdm femminile dopo la cancellazione delle prove previste a Cervinia, la leader della classifica generale ha chiuso con il tempo di 1:28.84, staccando di soli 15 centesimi Goggia che a sua volta ha superato Brignone, partita col pettorale n.1, per soli due centesimi.

Giù dal podio le austriache Cornelia Huetter (+0.28) e Miriam Puchner (0.39), quarta e quinta, e la tedesca Emma Aicher (+0.43), sesta. Tra le altre azzurre, dopo la discesa delle prime trenta Marta Bassino è al decimo posto (+0.69), Nicol Delago al ventesimo, Laura Pirovano al 24/o e Nadia Delago al 26/o.

Goggia: "Una buona prova ma ho pagato un grosso errore

"Sapevo che oggi la Shiffrin sarebbe stata una cliente pericolosa, e così è stato. Per ora non si pensa per nulla alla classifica generale, bisogna pensare giorno per giorno". Così Sofia Goggia ai microfoni della Rai dopo il secondo posto nella libera di coppa del mondo a St.Moritz. "Io nel complesso ho disputato una buona prova, con qualche sbavatura e un grosso errore nel finale. La Fede ha fatto una grande gara - ha aggiunto -. Io sono comunque lì e probabilmente ho pagato il fatto che questo era solo il terzo turno di discesa della mia stagione. Sono comunque felice del risultato".

Brignone "ieri non ero contenta, oggi sì. Siamo squadra forte"

Buone impressioni anche per Federica Brignone, terza a soli due centesimi dalla lombarda: "Se ieri non ero contenta della mia prova, oggi invece sono veramente felice - ha detto -. Sono riuscita ad attaccare bene le parti più lente e i curvoni e sono stata veloce. Sono davvero soddisfatta della mia discesa. Avevo detto che sarebbe stata una gara ai centesimi ed è stato così. Da inizio stagione - ha sottolineato - sono riuscita ad avere buoni risultati in tre discipline: questo fa tutta la differenza del mondo. Siamo una squadra forte e lo dimostriamo".