Goggia shock, infortunio in allenamento: si teme frattura tibia e perone

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più
Goggia shock, infortunio in allenamento: frattura di tibia e malleolo
Aggiornato
Sofia Goggia
Sofia Goggia
Profimedia
La campionessa azzurra si è fatta male durante l'allenamento di stamattina e, quasi sicuramente, non potrà conquistare la Coppa del mondo di discesa libera che la vedeva, attualmente, in testa alla classifica

Non c'è pace per Sofia Goggia. La stagione potrebbe essere finita per la campionessa azzurra di sci alpino che, durante l'allenamento di questa mattina a Temù (Brescia), potrebbersi essere fratturata tibia e perone.

Ancora un infortunio grave, quindi, per l'atleta bergamasca che era in testa alla classifica della Coppa del mondo di discesa libera: "Al momento è presto per una diagnosi precisa - fanno sapere fonti della federesci - . Goggia si recherà a Milano per approfonditi controlli medici".

I primi soccorsi hanno provveduto a immobilizzarle la gamba infortunata prima del suo trasferimento in eliambulanza all'ospedale di Milano, dove si sottoporrà agli esami dei medici della Fisi.

Il pianto

Secondo i testimoni presenti sulla pista Casola di Pontedilegno, si tratta di un infortunio serio, al "terzo distale" della gamba destra appena sopra la caviglia e si teme, appunto, per una eventuale frattura di tibia e perone.

La Fisi sottolinea che "non è stata ancora fatta alcuna diagnosi dalla commissione medica federale, che effettuerà gli accertamenti dovuto nelle prossime ore". Goggia, subito dopo la caduta e sempre secondo i testimoni, era apparsa tranquilla; immediato l'intervento del soccorso alpino. Una volta tolto lo scarpone Goggia avrebbe pianto.

L'operazione

Sofia sarà operata oggi pomeriggio alla Clinica la Madonnina di Milano: "Sta facendo adesso gli accertamenti e non so ancora niente di preciso" dice all'ingresso della clinica Andrea Panzeri responsabile medico Fisi.

"Ha inforcato in allenamento e ora la visito. Controllerò tac ed ecografia e saprò qualcosa di preciso. Il fatto che abbia preso l'elicottero significa che sentiva di non essere al top. Quando vedrò esami saprò di più. Frattura a tibia e perone? È la paura di tutti sicuramente". 

Il verdetto

Una volta effettuti i primi accertamenti si è venuto a sapere che Sofia Goggia ha riportato la frattura della tibia e del malleolo: La campionessa azzurra - sottolinea la federazione - "è stata sottoposta, presso la Clinica La Madonnina di Milano, ad una Tac e ad una risonanza magnetica che hanno evidenziato una frattura della tibia e del malleolo tibiale della gamba destra, le quali saranno ridotte chirurgicamente nel corso del pomeriggio".

"L'operazione - viene precisato - verrà effettuata dal dottor Andrea Panzeri, presidente della Commissione medica Fisi, in collaborazione con il dottor Riccardo Accetta, responsabile dell'UO di Traumatologia dell'IRCCS Ospedale Galeazzi-Sant'Ambrogio".