Ancora grande Italia a Crans, Brignone seconda e Bassino terza in SuperG

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più
Ancora grande Italia a Crans, Brignone seconda e Bassino terza in SuperG
Federica Brignone e Marta Bassino
Federica Brignone e Marta Bassino
AFP
Dopo la doppietta in discesa azzurre sul podio, vince Venier

Ancora grande Italia a Crans Montana. Dopo la doppietta in discesa, anche nel superG podio azzurro con Federica Brignone 2/a in 1.16.56 e Marta Bassino 3/a in 1.16.65. Per Brignone è il podio n.65 della sua carriera mentre per Bassino il trentesimo. Ha vinto in 1.16.52, con soli quattro centesimi di vantaggio su Brignone pari a 102 centimetri, l'austriaca Stephanie Venier, al terzo successo in carriera.

Prossimo week end altri due superG, disciplina in cui i giochi per la conquista della coppa sono ancora aperti e l'Italia ha Brignone in piena corsa per vincerla quando mancano ben quattro gare alla fine della stagione. In classifica per L'Italia - su un tracciato sempre difficile, vario e spettacolare - ci sono anche Laura Pirovano 11/a in 1.17.56, Roberta Melesi 13/a in 1.17.72. Più indietro Nicol Delago e Teresa Runggaldier in 1.18.83.

La coppa del mondo donne torna ora in Italia, in Trentino, in Val di Fassa. Sabato e domenica prossimi ci saranno altri due superG, una disciplina in cui i giochi per la conquista della coppa di disciplina sono ancora completamente aperti e l'Italia ha Federica Brignone in piena corsa per vincerla quando mancano quattro gare alla fine della stagione. In val di Fassa si vedrà anche se ci sarà il ritorno alle competizioni dell'americana Mikaela Shiffrin dopo la brutta caduta di Cortina. Senza di lei la svizzera Lara Gut- Behrami - oggi 6/a - avrebbe la strada apertissima per la conquista della sua seconda grande coppa del mondo.

Brignone e Bassino esultano: "Un weekend super"

"Un bel week-end, ho fatto un'ottima parte finale, ma Venier ha fatto una parte centrale eccellente ed è davanti. Mi brucia un po' perché spesso sono dietro per pochi centesimi, ma è così. Non penso alle classifiche, voglio andare avanti gara per gara e cercare di fare ogni volta il meglio. Le prossime gare in Italia saranno al Passo San Pellegrino e lì spero di poter tirare a tutta dall'inizio alla fine. Voglio fare delle belle gare". Federica Brignone si gode il secondo posto nel SuperG di Crans Montana e guarda ai prossimi appuntamenti con fiducia.

Sorride, dopo lo show in discesa anche Martina Bassino, oggi terza: "Un week-end super - le parole della piemontese -, sono veramente felice di questo fine settimana, sono contenta di tutto. Era veramente difficile, la neve era senza consistenza. Ho sbagliato all'ingresso del piano e ho perso velocità, ma sono rimasta concentrata. È stato un progresso continuo, sapevo che facevo dei tratti bene, ora è arrivata maggiore consapevolezza e tutto funziona meglio. Queste gare mi danno fiducia e continuerò su questa strada. Giovedì farò un giorno di gigante e poi torneremo a fare velocità in Val di Fassa".