Allarme Alcaraz, problemi all'avanbraccio: "Non so ancora se giocherò a Madrid"

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più

Allarme Alcaraz, problemi all'avanbraccio: "Non so ancora se giocherò a Madrid"

Carlos Alcaraz
Carlos AlcarazAFP
Lo spagnolo ha parlato ai giornalisti dopo il forfait per Barcellona.

"Non posso dire al 100% che andrò a Madrid".

Carlos Alcaraz manifesta ancora chiari dubbi sulle conseguenze del suo infortunio e sullo scenario delle prossime settimane.

L'ha fatto incontrando i giornalisti a Barcellona, dove è andato per impegni preesistenti con gli sponsor pur essendosi cancellato dal tabellone.

"Non ho potuto giocare il torneo ma ho deciso di venire a spiegare cosa sia successo di persona", ha detto.  "A Montecarlo ho sentito un dolore molto forte all'avanbraccio, ma ho pensato che non fosse nulla di serio. Sono tornato a casa per preparare Barcellona, ma domenica ho sentito ancora dolore".

Rinunciare al torneo di Barcellona, che ha vinto nelle ultime due edizioni, "non è stato facile. Questo è un torneo molto importante per me. La mia intenzione è tornare a Madrid, ma adesso non c'è niente di chiaro per me. Non so ancora se sarò a Madrid".