Tonali ritrova il Milan: "Sarà difficile separare le emozioni"

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più
Tonali ritrova il Milan: "Sarà difficile separare le emozioni"
Sandro Tonali
Sandro Tonali
Profimedia
"Il calcio prende alla sprovvista" ha spiegato il centrocampista, che in estate ha dato addio al club rossonero.

"È un'emozione. Ho fatto tante partite qui e me le ricordo quasi tutte. Domani dovrò separare le emozioni e questa sarà la grande difficoltà della giornata", così Sandro Tonali a Sky da San Siro dove domani affronterà il Milan da ex vestendo la maglia del Newcastle

"Cosa dire ai tifosi? Per ogni tifoso ci sarebbe da dire qualcosa di diverso. Questo è il calcio che ti prende alla sprovvista. Domani i tifosi di entrambe le squadre dovranno solo godersi la partita, sarà una bella gara" ha aggiunto.

Un ritorno a poche settimane da un addio sofferto al club rossonero. Tonali, però, ha spiegato di aver avuto occasione di parlare con Stefano Pioli a Milanello durante il ritiro Azzurro: "Ho parlato di tutto tranne che di calcio. Ci ha fatto piacere, abbiamo passato 15 minuti insieme, da amici. È stato bello".

Poi una battuta sul derby di sabato scorso: "Difficile, quando lo perdi è sempre difficile. Così fa ancora più effetto. Non è una bella cosa. Non so come la potranno superare, sarà difficile ma il calcio con partite più ravvicinate di dà tante opportunità". 

Howe: "Vogliamo fare del nostro meglio"

"Sarà una partita complicata, loro hanno tanta qualità e un allenatore fantastico. La sfida che ci aspetta è molto ardua", ha spiegato, invece, il tecnico del Newcastle, Eddie Howe. 

"Se ci fossimo mossi prima non avremmo potuto fare il lavoro tattico e per me è molto importante. È parte del lavoro che facciamo. Purtroppo non abbiamo controllo sul traffico aereo. È stata una giornata molto lunga per tutti noi, è stato un giorno eterno. Abbiamo anche fatto un allenamento di preparazione, abbiamo provato a fare il meglio. È stato tutto molto stancante" ha spiegato, dopo che il club inglese ha avuto problemi con il volo, tra ritardi e maltempo.

"L'obiettivo in Champions? Vogliamo fare del nostro meglio, non è un segreto. Vogliamo mostrare il miglior stile di gioco" ha concluso Howe.