Coppa del mondo: secondo posto di Bosca in superG a Garmisch, vince francese Allegre

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più
Coppa del mondo: secondo posto di Bosca in superG a Garmisch, vince francese Allegre
Gugliemo Bosca
Gugliemo Bosca
AFP
Gara condizionata dal fondo difficile a causa della pioggia, ottavo posto per Paris.

Festeggia il primo podio in carriera Guglielmo Bosca - lombardo di 31 anni trapiantato in Val d'Aosta - che a sorpresa ha conquistato il secondo posto nel superG di coppa del mondo di Garmisch (Germania).

Per l'azzurro "è un podio che dà un senso" a tutto quello che ha dovuto passare per seguire la sua passione per lo sci.

Dopo un grave infortunio in coppa Europa, Bosca aveva rischiato l'amputazione di una gamba e si sottopose a vari interventi e pesanti riabilitazioni pur di poter tornare a sciare.

La gara di Garmisch ha regalato anche la prima gioia al francese Nils Allegre, che ha vinto in 1.11.92 in una giornata non semplice a causa diuna pista Kandahar abbondantemente trattata con il sale per compattarla dopo la tanta pioggia degli ultimi giorni.

Bosca ha chiuso in 1.12.10, precedendo di poco lo svizzero Loic Meillard in 1.12.17. Per l'Italia ci sono poi Dominik Paris ottavo (1.12.45), Mattia Casse 16esimo e Christof Innerhofer 29esimo in 1.13.25.

Domani a Garmisch ancora un superG, valido per la coppa del mondo maschile.