Formula 1, ufficiale: Lewis Hamilton dice addio alla Mercedes e approda alla Ferrari, addio a Sainz

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più

Ufficiale: Lewis Hamilton dice addio alla Mercedes e approda alla Ferrari

Lewis Hamilton
Lewis HamiltonProfimedia / IMAGO
Il pilota entrerà a far parte del team Ferrari a partire dal 2025. A fine stagione a dare l'addio alla scuderia di Maranello sarà Sainz.

La notizia era nell'aria, ma adesso è finalmente arrivata l'ufficialità: Lewis Hamilton sarà un pilota della Ferrari a partire dal 2025. 

"È giunto il momento per me di fare questo passo e sono entusiasta di affrontare una nuova sfida", ha spiegato il pilota britannico.

L'addio della Mercedes

Pochi minuti prima del comunicato della Ferrari, la Mercedes aveva ufficializzato il divorzio da Hamilton a fine 2024. 

Il team ha spiegato che Hamilton ha attivato la clausola per liberarsi del contratto rinnovato fino al 2025. 

"Il team Mercedes e Lewis Hamilton si separeranno alla fine della stagione 2024. Lewis ha attivato un'opzione rescissoria nel contratto annunciato lo scorso agosto e questa stagione sarà quindi la sua ultima guida per le Frecce d'Argento. La notizia pone fine a quello che attualmente è un rapporto di 17 anni in F1 con Mercedes-Benz e una partnership di 11 anni con il team ufficiale", si legge nella nota diffusa sui social.

"Ho trascorso 11 anni meravigliosi con questa squadra e sono così orgoglioso di ciò che abbiamo raggiunto insieme. La decisione di andarmene è stata una delle più difficili che abbia mai dovuto prendere. Voglio finire alla grande insieme e voglio renderlo indimenticabile", ha spiegato Hamilton.

Sainz lascia

Poco dopo l'annuncio della Ferrari, è arrivato anche l'addio di Carlos Sainz, che lascerà il team per fare spazio a Hamilton. 

Il pilota spagnolo ha pubblicato una nota sui suoi canali social, spiegando che presto annuncerà il suo futuro.

"Facendo seguito alle notizie di oggi, Scuderia Ferrari e io non continueremo insieme alla fine del 2024. Abbiamo ancora una lunga stagione davanti a noi e, come sempre, darò tutto per la squadra e per i tifosi di tutto il mondo. Annunceremo notizie sul mio futuro quando sarà il momento".