Il redivivo Berardi si veste da eroe e regala al Sassuolo la prima vittoria in stagione

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più
Il redivivo Berardi si veste da eroe e regala al Sassuolo la prima vittoria in stagione
Il redivivo Berardi si veste da eroe e regala al Sassuolo la prima vittoria in stagione
Il redivivo Berardi si veste da eroe e regala al Sassuolo la prima vittoria in stagione
Profimedia
Il fantasista calabrese, autore di una doppietta nella ripresa, schianta il Verona e dà agli emiliani un trionfo importante

Due colpi mancini per prendere la strada dritta. C'è voluto tutto il talento del redivivo Domenico Berardi per regalare al Sassuolo i primi punti e la prima vittoria della stagione 2023-24. Il trionfo per 3-1 dei neroverdi sul Verona porta la doppia firma dell'attaccante, rientrato a disposizione di mister Dionisi dopo essere finito nel mirino prima della Lazio e poi della Juventus.

Botta e risposta 

A dare il momentaneo vantaggio con il gol dell'1-0 ai padroni di casa era stato all'undicesimo minuto Andrea Pinamonti che dopo 151 giorni di digiuno tornava a gonfiare la rete, trovando una fiducia che sembrava persa da un bel po'. Un gol da terminale offensivo facendosi trovare ben piazzato su un cross dalla destra di Tojan. 

Poi, la squadra di Dionisi aveva cercato di gestire il vantaggio, soprattutto con un possesso palla derivante dal nuovo schieramento a tre centrocampisti, visto anche l'addio di Maxime Lopez, con destinazione Firenze. Al decimo della ripresa, arrivava il pari degli ospiti grazie al solito Cyril Ngonge, abile a sfruttare anch'egli un cross dalla destra di capitan Faraoni.

I voti della partita
Flashscore

Sentenza Berardi

E così, quando dopo un'ora di gioco sembrava essere tornato tutto in equilibrio, ecco che veniva fuori la scintilla da parte del giocatore più abile in campo. Berardi ritrovava il feeling con il Mapei Stadium e con il gol al 64esimo minuto, quando un'imbeccata di Laurienté gli permetteva di culminare un classico taglio dalla destra poi finalizzato con una conclusione che batteva Montipò anche grazie a una piccola deviazione del difensore che lo rincorreva.

 Era il colpo del risveglio dell'attaccante, il quale nove minuti più tardi si procurava ed eseguiva con enorme calma e freddezza il rigore del 3-1 definitivo. Un risultato che vale la prima vittoria del Sassuolo in questo campionato. Una vittoria smuove finalmente la classifica, che fino a poche ore fa vedeva gli emiliani inchiodati all'ultimo posto. Con questo risultato, dunque, la squadra di Dionisi rialza la china, mentre quella di Baroni incappa nella prima sconfitta e rimane a sei punti. 

Le statistiche stagionali di Berardi
Flashscore