Premier League: Haaland trascina il City, bene Brighton e Spurs, male il Chelsea

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più
Premier League: Haaland trascina il City, bene Brighton e Spurs, male il Chelsea
Aggiornato
Haaland
Haaland
AFP
Il norvegese segna tre reti nella vittoria dei ragazzi di Guardiola, così come quelle dell sudcoreano Son nel rotondo successo del Tottenham. I Blues cadono in casa contro il Nottingham. La squadra di De Zerbi torna a vincere una gara difficile.

Sono arrivate ben 26 reti nelle sei gare odierne di Premier League: cinque di queste le ha segnate il Manchester City e tre portano la firma di Erling Haaland, che si è portato a casa il pallone dopo la tripletta segnata al Fulham nel 5-1 finale dell'Etihad.

Ha realizzato cinque gol anche il Tottenham di Guglielmo Vicario e Destiny Udogie, corsaro sul campo del Burnley: anche in questo caso c'è stato un giocatore capace di segnare una tripletta, Heung-Min Son, che si è finalmente sbloccato in campionato risultando decisivo per i suoi nel 5-2 finale.

Heung-Min Son
AFP

Male il Chelsea, che davanti al proprio pubblico è uscito sconfitto 0-1 contro il Nottingham nonostante una marea di occasioni sbagliate. 

Match winner dell'incontro, per gli ospiti, Anthony Elanga.

Negli altri due incontri di giornata, Sheffield United ed Everton hanno pareggiato 2-2 nell'anticipo mentre Brentford-Bournemouth è finita con lo stesso punteggio, grazie ad un rete di Bryan Mbeumo in pieno recupero.

De Zerbi
AFP

Brighton-Newcastle

Nell'ultimo match di giornata, il Brighton ha vinto la supersfida di giornata contro il Newcastle per 3-1: i Seagulls hanno beneficiato della tripletta del giovanissimo Evan Ferguson, che ha finalizzato al meglio le trame di gioco organizzate da Roberto De Zerbi.

Solamente nel finale è arrivato il gol della bandiera dei Magpies, ad opera di Callum Wilson.

Con questo successo il Brighton sale a quota 9, a -3 dalla capolista City.

La classifica aggiornata
Flashscore