Bordeaux: Elis è uscito dal coma farmacologico dopo l'incidente capitato sabato

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più
Bordeaux, Elis fuori dal coma farmacologico dopo l'incidente durante la sfida col Guingamp
Il momento dello scontro di gioco
Il momento dello scontro di gioco
Profimedia
Sono stati i familiari dell'attaccante del club francese a comunicare il miglioramento delle condizioni di salute.

Alberth Elis, l'attaccante del Bordeaux, che aveva subito un trauma cranico dopo uno scontro di gioco nella partita contro il Guingamp sabato scorso, è uscito dal coma artificiale farmacologico.

Lo hanno reso noto i familiari del giocatore. "Siamo felici di condividere con voi i primi segnali incoraggianti: Alberth si è svegliato e sembra riprendersi gradualmente".

Una buona notizia per il giocatore, ma la famaglia preferisce andare con i piedi di piombo sul suo recupero: "Vogliamo però rimanere cauti sull'evoluzione delle sue condizioni; i prossimi giorni saranno cruciali. Vogliamo ringraziarvi per il sostegno, le parole di incoraggiamento e le preghiere e ringraziamo soprattutto le équipe mediche per le loro cure. Alberth è un combattente, vi terremo presto informati sulle sue condizioni".

Elis aveva perso i sensi dopo appena 34 secondi di gioco a seguito di uno scontro con il difensore Donatien Gomis