Jannik Sinner tra i convocati per la Davis da Volandri, che confida nel gruppo

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più
Jannik Sinner tra i convocati per la Davis da Volandri, che confida nel gruppo
Jannik Sinner
Jannik Sinner
AFP
Il capitano dell' Italia punta anche sul recupero di Matteo Berettini, che ha ancora un mese per arrivare all'appuntamento contro l'Olanda

"I convocati per la Final 8 sono Arnaldi, Bolelli, Musetti, Sinner e Sonego. Questa è la squadra che al momento dà maggiori certezze. Berrettini sta lavorando duramente per recuperare al 100%: per lui, come per tutti gli altri, vale appunto il criterio generale di selezione, basato sulle garanzie fisiche e tecniche che si possono fornire. Monitoreremo i progressi nelle prossime settimane". Così Filippo Volandri, capitano dell'Italia di tennis in Coppa Davis, commenta le sue convocazioni, tra le quali spicca quella dell'attuale numero 4 del ranking ATP.

"A Malaga torneremo con l'obiettivo di vincere, è innegabile - aggiunge Volandri -. Abbiamo dimostrato di avere cuore, carattere e tanta, tantissima qualità. La strada verso il titolo sarà lunga e impervia, ne siamo consapevoli. A questi livelli, non sono ammessi errori: bisogna conservare sempre la massima compattezza e concentrazione in ogni momento. E questo dovremo farlo, ovviamente, a partire dal primo confronto che ci vede opposti all'Olanda.

Analisi dei rivali

Proprio parlando della squadra che si avrà di fronte in Spagna, Volandri ha voluto mettere in guardia i suoi:  "È una nazionale davvero temibile che ha chiuso la fase a gironi in testa al suo gruppo, battendo un avversario di altissimo livello come gli Stati Uniti. Hanno degli ottimi singolaristi e un doppio di assoluto livello".

Per il capitano azzurro la sua squadra è più che solida: "Stiamo lavorando per farci trovare pronti e lo saremo.  Posso contare su un gruppo composto da ragazzi straordinari, sotto ogni punto di vista, pronti a dare il massimo per rappresentare questi colori. Non c'è niente di più gratificante che indossare e lottare per la maglia azzurra".

L'avventura  degli azzurri inizierà giovedì 23 novembre alle ore 10 contro l'Olanda per i quarti di finale della coppa. In caso di passaggio del turno, l'Italia sfiderebbe in semifinale la vincente tra la Serbia di Novak Djokovic e la Gran Bretagna, vincitrice del Gruppo B.