Serie B: volano le calabresi e il Palermo, prima sconfitta per il Parma

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più
Serie B: volano le calabresi e il Palermo, prima sconfitta per il Parma
Aggiornato
L'esultanza di Henderson
L'esultanza di Henderson
Profimedia
I rosanero espugnano Modena, benissimo Cosenza e Catanzaro che si confermano nei piani alti della classifica. Il Venezia ferma la capolista. La Samp non riesce ad andare oltre il pari ad Ascoli.

Dopo l'anticipo di ieri tra Brescia e Feralpisalò, oggi altre sette gare di B.

Venezia-Parma 3-2

Finisce 3-2 nel big match di giornata, che fa registrare la prima sconfitta per i ducali.

Dopo lo 0-0 della prima frazione la sblocca subito Gianluca Busio nella ripresa, ma il vantaggio dura poco perche l'americano colpisce il pallone di mano e viene assegnato un rigore agli ospiti, realizzato da Adrian Benedyczak.

Il Venezia scappa poi sul 3-1 grazie alle reti di Tanner Tessmann e Mikael Ellertsson, prima del definitivo 3-2 di Antonio Colak.

Cittadella-Ternana 2-2

Pareggio ricco di gol al 'Tombolato': vantaggio ospite grazie al penalty di Cesar Falletti, rimonta dei locali con Tommy Maistrello e Claudio Cassano e definitivo pari umbro firmato da Frederik Sorensen.

Ascoli-Sampdoria 1-1

Solo un pari per i blucerchiati, che al 'Cino e Lillo Del Duca' vanno sotto a fine primo tempo a causa del gol del macedone Ilija Nestorovski e riescono solamente a impattare ad inizio ripresa grazie al calcio di rigore realizzato da Fabio Borini.

Modena-Palermo 0-2

I siciliani approfittano del rosso diretto sventolato a metà primo tempo a Shady Oukhadda per fallo da ultimo uomo e la sbloccano nella ripresa con il primo gol in maglia rosanero di Liam Henderson

I ragazzi di Corini soffrono nonostante la superiorità numerica e chiudono il match solamente in pieno recupero con Leonardo Mancuso: quarta vittoria consecutiva fuori casa per il Palermo.

Cosenza-Lecco 3-0

Volano i calabresi, che restano in zona play-off dopo il rotondo successo contro i lombardi.

In gol due volte Francesco Forte (prime due reti per lui con i rossoblù, entrambe con dei gran tiri da fuori) e Manuel Marras, anche lui autore di una rete stupenda.

Südtirol-Catanzaro 0-1

Un gran gol da fuori area a fine primo tempo di Pietro Iemmello ha deciso il match di Bolzano: per i calabresi è il secondo successo esterno consecutivo dopo quello di Genova contro la Sampdoria.

I ragazzi di Vivarini cono terzi a -2 dalla vetta.

Reggiana-Bari 1-1

Ennesimo pareggio per la Reggiana, che al Mapei sblocca subito con lo svizzero eritreo Natan Girma, sciupa tante chance e poi viene raggiunta dall'eurogol di Valerio Di Cesare.

Nel secondo tempo succede meno, occasione sprecata per gli emiliani.

La classifica
Flashscore

Brescia-Feralpisalò 1-1

Nell'anticipo giocato ieri è finito in parità lo storico derby tutto bresciano tra la squadra ripescata in B e la neopromossa.

In vantaggio gli ospiti dopo tredici minuti con un perentorio stacco di testa di Andrea La Mantia, pari dei padroni di casa dopo dopo il novantesimo con Gabriele Moncini da due passi.

Brescia rimane imbattuto.