Manita dell'Inter allo Stirpe, il Frosinone torna nelle sabbie mobili

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più

Manita dell'Inter allo Stirpe, il Frosinone torna nelle sabbie mobili

L'Inter festeggia allo Stirpe
L'Inter festeggia allo StirpeProfimedia
Spietata la squadra di Inzaghi che con quattro gol nella ripresa espugna il campo dei ciociari con un pesante pokerissimo.

L'Inter non fa sconti. Nonostante uno scudetto vinto e un record di punti non più raggiungibile, la squadra di Inzaghi onora il campionato e inguaia il Frosinone, espugnando lo Stirpe con un pesantissimo 0-5.

Merito anche del turnover con tanti giocatori meno impiegati che hanno voglia (e bisogno) di mettersi in mostra: Asslani fa rifiatare Calhanoglu e fa compagnia a Frattesi a centrocampo, mentre davanti è Arnautovic a prendere il posto di Lautaro, che siede in panchina. In difesa invece si mettono in vetrina Bisseck e Carlos Augusto che compongono la difesa a tre con De Vrij. Di Francesco si affida invece alla fantasia di Soulé e Reinier a supporto di Cheddira, punta centrale.

I voti dei giocatori in campo
I voti dei giocatori in campoFlashscore

Nelle prime battute il Frosinone prova a far girare palla mentre l'Inter aspetta guardinga in attesa di piazzare il contropiede, poi decide di alzare il baricentro e sono dolori: al 19' i nerazzurri recuperano palla con il pressing e con un'azione sull'asse Di Marco-Thuram vanno in gol con Frattesi, che deve solo spingere in rete l'assist del francese. È l'ex Sassuolo quello a mettersi più in mostra anche nel finale di tempo, mancando la rete per pochi centimetri su assist di Arnautovic.

Nel secondo tempo l'Inter dilaga: al 60' raddoppia Arnautovic su assist di Frattesi, al 77' c'è invece gloria anche per Buchanan. Tre minuti dopo, con un Frosinone ormai con i remi in barca, mette la firma anche Lautaro, subentrato ad Arnautovic,  e all'84' arriva la ciliegina sulla torta a opera di Thuram, che approfitta di un contrasto tra Soulé e Lautaro per involarsi e battere Cerovolini con uno scavetto. 

L'Inter sale a 92 punti mentre il Frosinone resta a 32, a sole due lunghezze di vantaggio sull'Udinese terzultima.

Le statistiche del match
Le statistiche del matchStats Perform