Evan N'Dicka è stato dimesso dall'ospedale di Udine

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più

Evan N'Dicka è stato dimesso dall'ospedale di Udine: trauma toracico per giallorosso

Evan N'Dicka dopo i problemi avvertiti nel corso del match di Udinese
Evan N'Dicka dopo i problemi avvertiti nel corso del match di UdineseAFP
Esclusi problemi cardiaci, il club ringrazia Udinese, medici e arbitri.

Evan N'Dicka è stato dimesso dall'ospedale di Udine dov'era stato ricoverato in seguito al malore durante Udinese-Roma.

Gli accertamenti completati nella giornata di oggi hanno escluso qualsiasi tipo di complicazione. 

Fino a poco prima delle dimissioni, a fare compagnia al calciatore c'era il difensore e connazionale ivoriano Hassane Kamara.

Trauma toracico

Il quadro clinico di N'Dicka, alla luce degli ultimi esami effettuati in mattinata, è compatibile con un trauma toracico con minimo pneumotorace sinistro. Lo fa sapere la Roma in una nota. Il giocatore adesso effettuerà ulteriori controlli nella Capitale.

"Sono stati effettuati anche controlli cardiologici di primo e secondo livello risultati negativi per patologia cardiaca", aggiunge il club giallorosso che ha ringraziato l'Udinese, l'arbitro Pairetto, il pubblico presente allo stadio e il personale medico sanitario "per la grande professionalità e disponibilità".

"Tutti insieme, in quei minuti concitati e di apprensione, abbiamo dimostrato i valori dello sport e messo al primo posto la salvaguardia della vita", conclude la nota della Roma.