Benzema torna all'Al-Ittihad con 17 giorni di ritardo, il club saudita è furioso

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più
Benzema torna all'Al-Ittihad con 17 giorni di ritardo, il club saudita è furioso
Benzema a dicembre alla Coppa del Mondo per Club.
Benzema a dicembre alla Coppa del Mondo per Club.
JOSE BRETON/NurPhoto via AFP
L'attaccante francese Karim Benzema, che da diverse settimane è ai ferri corti con il suo club saudita Al-Ittihad, è tornato giovedì a Gedda in Arabia Saudita con 17 giorni di ritardo, come ha appreso venerdì l'AFP da una fonte vicina al club, che è "furioso per quanto accaduto".

Benzema si è congedato più di tre settimane fa dopo aver disattivato il suo account Instagram, seguito da 76 milioni di persone. Il vincitore del Pallone d'Oro 2022 si trovava alle Mauritius da diversi giorni, almeno fino a lunedì scorso, secondo un'altra fonte vicina alla vicenda.

"Benzema è arrivato giovedì sera con 17 giorni di ritardo. Sarebbe dovuto rientrare il 2 gennaio", ha dichiarato questa fonte all'AFP, e il club è "furioso per quanto accaduto", non essendo riuscito a contattarlo "per dieci giorni". I suoi compagni di squadra hanno ripreso gli allenamenti venerdì scorso.

Si terrà una riunione con la dirigenza del club e con l'allenatore, l'argentino Marcel Gallardo, per discutere "il futuro del giocatore", ha detto la fonte, che tuttavia ha smentito l'idea di una partenza invernale del 36enne, che nelle ultime settimane è stato pesantemente criticato dopo una serie di prestazioni deludenti.

In questa stagione, Karim Benzema ha realizzato 9 gol e 5 assist, ben dietro a Cristiano Ronaldo, che con l'Al-Nassr ha all'attivo 20 gol e 9 assist. Benzema è ora il capitano del club e continua a impegnarsi", ha dichiarato la fonte, anche se non si unirà ai suoi compagni di squadra per il ritiro a Dubai, dove l 'Al-Ittihad disputerà due amichevoli il 24 e il 28 gennaio.

L'Al-Ittihad, 7ᵉ della Saudi Pro League dopo tre sconfitte consecutive, ha subito il maggior numero di gol in campionato e ha segnato il minor numero di reti tra le quattro squadre acquistate dal ricco fondo sovrano saudita (PIF). Il campionato riprenderà il 7 febbraio.