Ufficiale: Hansi Flick è il nuovo allenatore del Barcellona

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più

Ufficiale: Hansi Flick è il nuovo allenatore del Barcellona

Hansi Flick
Hansi FlickAFP
Hansi Flick (59), atterrato a Barcellona ieri prima di mezzogiorno, è ufficialmente il nuovo allenatore del Barcellona. Il tecnico tedesco ha firmato per due anni e avrà il compito di alzare il livello del club per lottare per tutti i titoli, cosa che Xavi non è riuscito a fare nella scorsa stagione.

Dopo aver dato il via libera a Deco, Hansi Flick sapeva di dover essere paziente. Prima dovevano informare Xavi del suo licenziamento. E poi, dovevano chiudere il suo contratto per non infangare ulteriormente la relazione del club con la sua leggenda. Una volta compiuti questi passi, il club catalano ha ufficializzato l'ingaggio del tedesco.

Si tratta di un contratto di due stagioni, con uno stipendio di circa tre milioni di euro netti più gli incentivi per i titoli vinti. La Champions League, ad esempio, vale più della Liga.

Questi due saranno gli obiettivi prioritari per il Barcellona, dove il presidente e parte della commissione sportiva avevano perso fiducia in Xavi Hernandez poco dopo averlo convinto a ritrattare la sua decisione di abbandonare la nave blaugrana.

I primi passi

D'ora in poi inizia l'era di Hansi Flick, che nelle prime settimane si affiderà a Ter Stegen, Gündogan e Lewandowski per superare i problemi legati alla lingua. Allo stesso tempo, dovrà affrontare la questione delle partenze e dei possibili rinforzi, sapendo che andare sul mercato alla ricerca di stelle è altamente improbabile.

In ogni caso, il nuovo allenatore del Barça ha accettato questa situazione e crede, come ha detto a Deco, che con qualche ritocco si possa lottare per tutto per porre fine all'egemonia che il Real Madrid minaccia.