Ancelotti perde anche Alaba: è il terzo legamento crociato a saltare nel Real Madrid

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più
Ancelotti perde anche Alaba: è il terzo legamento crociato a saltare nel Real Madrid
David Alaba portato a spalle fuori dal terreno di gioco
David Alaba portato a spalle fuori dal terreno di gioco
Profimedia
Il calciatore austriaco sarà sottoposto a intervento chirurgico nei prossimi giorni. Il suo infortunio si aggiunge a quelli del portiere Thibaut Courtois e del difensore Eder Militao. Ancora in infermeria anche Camavinga e Vinicius

Il Real Madrid perde David Alaba per un lungo periodo a causa di un un grave infortunio al ginocchio avvenuto durante la vittoria di ieri sera per 4-1 contro il Villarreal. Il difensore austriaco si è infortunato nel primo tempo in uno scontro con l'attaccante del Villarreal, Gerard Moreno

"Dopo i test effettuati sul nostro giocatore David Alaba, gli è stata diagnosticata una rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro", ha annunciato il Real Madrid in una nota.

Il giocatore sarà sottoposto a intervento chirurgico nei prossimi giorni. L'infortunio di Alaba si aggiunge a quelli, sempre al legamento crociato, del portiere Thibaut Courtois e del difensore Eder Militao, mentre il centrocampista Eduardo Camavinga è anche in infermeria a causa della rottura del legamento del ginocchio. 

Infermeria piena

Carlo Ancelotti ora ha solo due difensori centrali disponibili, Antonio Rudiger e Nacho Fernandez. Il centrocampista Aurelien Tchouameni è rientrato, ieri, dal proprio infortunio e potrebbe, all'evenienza, essere spostato: "È un peccato, è molto triste, e non ho mai avuto tre legamenti crociati lesionati in quattro mesi", ha detto Ancelotti dopo l'infortunio di Alaba. 

Ricordiamo che il Real Madrid ha perso anche l'attaccante Vinicius Junior, infortunatosi al tendine del ginocchio. Ma Jude Bellingham, Rodrygo Goes e Brahim Diaz non lo hanno fatto rimpiangere. Tutti e tre hanno sono andati a segno, insieme a Luka Modric, nella vittoria del Bernabéu sul Villarreal.