Le ufficiali di Milan-Dortmund: Adli al posto di Krunic, Giroud guida l'attacco

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più
Le ufficiali di Milan-Dortmund: Adli al posto di Krunic, Giroud guida l'attacco
Aggiornato
Olivier Giroud
Olivier Giroud
Profimedia, Canva
Le prime due italiane giocheranno in Champions alla ricerca del pass per gli ottavi di finale in due gironi che sono ancora completamente aperti.

Otto le gare di Champions League, tra cui quella tra Lazio e Celtic delle 18:45 e quella, delicatissima, tra Milan e Dortmund alle 21:00.

Le ufficiali di Milan-Dortmund

Un Milan in piena emergenza infortunati dovrà fare i conti con un Dortmund attualmente primo nel girone F, il più incerto della competizione. Il destino degli uomini di Pioli è ancora nelle proprie mani, ma passa inevitabilmente dalla vittoria sui tedeschi.

Pioli si affiderà al solito Olivier Giroud in attacco, mentre alle sue spalle ci sanno ancora ChukwuezeLoftus-Cheek e Pulisic. L'unico ballottaggio, invece, era tra Krunic e Adli per il centrocampo, ed è stato vinto dal francese.

Ancora out LeaoPellegrino, Kalulu, Sportiello, Okafor e Kjaer.

MILAN (4-3-3): Maignan, Calabria, Thiaw, Tomori, Hernandez, Adli, Reijnders, Chukwueze, Loftus-Cheek, Pulisic, Giroud. All. Pioli

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Kobel; Ryerson, Hummels, Schlotterbeck, Bensebaini; Emre Can, Sabitzer; Malen, Reus, Gyttens; Fullkrug. All: Terzic

Le ufficiali di Lazio-Celtic

Contro il Celtic, la Lazio deve vincere per sperare negli ottavi. In questo momento, sono tre le squadre in lizza per due posti. Oltre ai biancocelesti, il Feyenoord (sei punti nel girone, uno in meno della Lazio) e l'Atletico (otto punti). 

Per battere gli scozzesi, Sarri ha scelto un undici rivoluzionario, lasciando fuori diversi titolari. Il tecnico non potrà contare su Casale, Romagnoli, Zaccagni e Vecino, mentre è confermato Provedel, fermato nei giorni scorsi dalla sindrome influenzale. 

In attacco, a sorpresa il tridente Felipe Anderson-Castellanos-Isaksen, mentre a centrocampo ci saranno Guendouzi, Rovella e Luis Alberto.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Gila, Marusic; Guendouzi, Rovella, Luis Alberto; Felipe Anderson, Castellanos, Isaksen. All. Sarri

CELTIC (4-3-3): Hart, Johnston, Carter-Vickers, Scales, Taylor; O'Riley, McGregor, Paulo Bernardo; Forrest, Furuashi, Yang. All. Rodgers