La Top XI della 32esima di Serie A: Felipe Anderson trascina la Lazio, Cheddira show

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più

La Top XI della 32esima di Serie A: Felipe Anderson trascina la Lazio, Cheddira show

Felipe Anderson
Felipe AndersonProfimedia
Servendoci delle nostre valutazioni Flashscore per stabilire quali sono state le migliori prestazioni dei giocatori in campo nello scorso weekend, abbiamo compilato la Top XI della 32esima giornata di Serie A 2023/24.
La Top XI della settimana
La Top XI della settimanaFlashscore

Portiere

Di Gregorio (Monza) 8.4

Se il Bologna lascia due punti preziosi al Dall'Ara, il merito è soprattutto suo. L'uomo migliore della gara è decisivo in più occasioni, in particolare su Orsolini, fermato a più riprese dal portiere dei biancorossi.

Difensori

Di Lorenzo (Napoli) 7.5

Pur non disputando una gara eccelsa in fase offensiva, in fase difensiva Di Lorenzo si conferma una certezza, riuscendo a contenere il Frosinone e a far ripartire i suoi.

Romagnoli (Frosinone) 7.8

Fermare gli attaccanti del Napoli non era semplice, ma è stato un compito a cui Romagnoli ha fatto fronte con decisione e sicurezza, salvando la squadra di Di Francesco a più riprese. 

Bremer (Juventus) 7.5

Pressoché impeccabile in fase difensiva, costruisce insieme ai compagni di reparto un muro quasi invalicabile per gli attaccanti del Torino, nonostante una sfida emotivamente difficile visti i trascorsi con la maglia granata.

Danilo (Juventus) 7.5

Come Bremer, anche Danilo concede pressoché nulla al Torino, riuscendo ad arginare con successo tutti i tentativi di un Bellanova in stato di grazia.

Centrocampisti

Zortea (Frosinone) 7.9

Impeccabile la gara di Zortea, che domina la sua fascia in tutti i reparti, rivelandosi un avversario scomodo per Kvaratskhelia quando è il Napoli ad attaccare e per Mario Rui quando avanza il Frosinone. Sui anche l'assist per il gol decisivo del raddoppio di Cheddira.

Luis Alberto (Lazio) 8.3

Mentre la sua avventura con la Lazio sembra in dirittura d'arrivo, lo spagnolo continua a dare il meglio di sé in campo. Decisivo nella vittoria per 4-1 sulla Salernitana, trascina i suoi con dei palloni deliziosi valsi due assist e un gol mancato solo grazie all'intervento di Costil.

Cristante (Roma) 7.4

Cristante è decisamente tra i migliori della Roma. Il giallorosso cresce con il passare dei minuti, pennellando l'assist per il gol di Lukaku e sfiorando la rete con una grande conclusione da fuori area.

Attaccanti

Felipe Anderson (Lazio) 8.7

Alle ultime presenze con la maglia biancoceleste, l'attaccante conferma che si farà rimpiangere con una grande prestazione, coronata da una doppietta decisiva a indirizzare la gara verso la vittoria biancoceleste.

Cheddira (Frosinone) 8.4

È suonata la sveglia per Cheddira, che si è reso protagonista di una prova da 10 in pagella, mettendo a segno una doppietta. Cinici e letali i gol dell'attaccante italomarocchino, salito a quota cinque realizzazioni in sette gare.

Kvaratskhelia (Napoli) 8.7

Non è sempre in partita, ma quando si accende non ce n'è per nessuno. Travolge il Frosinone con le sue cavalcata, rivelandosi decisivo anche sulla rete del 2-1.