Serie A, Bologna batte Sassuolo 4-2  

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più

Il Bologna in rimonta stende il Sassuolo e aggancia il quarto posto

Lewis Ferguson festeggia il gol
Lewis Ferguson festeggia il golProfimedia
Buona partita degli ospiti che concludono la prima frazione in vantaggio 2-1, poi dopo il pareggio di Fabbian il Bologna mette al sicuro la partita.

A caccia di una qualificazione europea, il Bologna se la deve vedere al Dall'Ara con un cliente scomodo, anche se quest'anno meno quotato in classifica: il Sassuolo. I felsinei hanno già pareggiato nella partita d’andata nel derby emiliano e conoscono le insidie degli ospiti. Il Sassuolo, invece, ha bisogno di punti in classifica per allontanarsi definitivamente dalle zone basse. 

I voti dei giocatori in campo
I voti dei giocatori in campoFlashscore

Dionisi lancia da titolare il giovane Lipani a centrocampo, mentre sulla trequarti preferisce Volpato a Mulattieri e Pinamonti davanti come unica punta. Thiago Motta, con l'insostituibile Zirkzee davanti, sceglie nel trio di trequartisti alle sue spalle Urbanski, Ferguson e Fabbian. Solo panchina per Orsolini.

Il primo tempo inizia a ritmi lenti ma al 13' un errore di costruzione dal basso del Bologna viene sfruttato alla perfezione da Thorsvedt che mette dentro a sorpresa l'1-0 degli ospiti. Prova a reagire il Bologna, che alza il baricentro. Rifornito di un maggior numero di palloni, sale così in cattedra Zirkzee. L'olandese prima manda di poco a lato disturbato da Doig, poi al 24' trova la deviazione di Viti su una girata al volo e realizza il pareggio. Il Sassuolo però non dà tregua ai padroni di casa e prima dell'intervallo trova il modo di passare nuovamente in vantaggio con Volpato, che al 34' con un sinistro vellutato beffa Skorupski. 

La reazione del Bologna

Nel secondo tempo la musica cambia. Il Bologna preme sull'acceleratore e va vicino al gol con Orsolini, Ferguson e Calafiori, prima di trovare la rete al 73' con Fabbian di testa su cross perfetto di Kristiansen. Raggiunta la parità il Bologna continua a premere, anche se il Sassuolo risponde colpo sul colpo. All'83' arriva il vantaggio rossoblu con Ferguson su assist di Zirkzee e tre minuti più tardi i felsinei chiudono definitivamente la partita con Saelemaekers, che con un'azione personale salta Tressoldi e infila Consigli per il 4-2 definitivo. Il Bologna aggancia momentanemente l'Atalanta al quarto posto con 36 punti e può continuare a sognare l'Europa. 

Le statistiche del match
Le statistiche del matchFlashscore

Lewis