Ufficiale: Maresca lascia il City e Guardiola per guidare il Leicester

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Di più
Ufficiale: Maresca lascia il City e Guardiola per guidare il Leicester
Aggiornato
Il manager del Manchester City Pep Guardiola (L) parla con l'assistente manager Enzo Maresca durante un allenamento
Il manager del Manchester City Pep Guardiola (L) parla con l'assistente manager Enzo Maresca durante un allenamento
Profimedia
Il club inglese, retrocesso in serie B, ha trovato un accordo con il tecnico italiano per diventare il suo nuovo manager, mentre le Foxes si preparano ad affrontare il campionato EFL.

Enzo Maresca è stato assistente di Pep Guardiola al Manchester City dopo la partenza di Mikel Arteta all'Arsenal, aiutando i Citizens a ottenere lo storico treble in questa stagione.

Secondo quanto riportato da BBC Radio Leicester, giovedì gli è stato offerto il ruolo di allenatore e ora le due parti hanno trovato l'accordo definitivo.

Maresca andrà a sostituire l'allenatore ad interim Dean Smith, che ha ottenuto solo due vittorie in otto partite, con il Leicester è sorprendentemente retrocesso dalla Premier League.

Maresca ha lavorato in precedenza come responsabile dell'under 23 del City, prima di diventare assistente di Guardiola.

Il suo unico ruolo dirigenziale precedente è stato un burrascoso periodo di 180 giorni come tecnico del Parma nel 2021, con appena quattro vittorie in 13 partite dopo la retrocessione dalla Serie A. Poco dopo è tornato nello staff tecnico di Guardiola. L'ex centrocampista ha lavorato anche come assistente del Siviglia e del West Ham.

Il Leicester ha disputato una stagione 2022/23 misera, finendo al 19esimo posto in campionato e ponendo fine a un periodo di 10 anni nella massima serie inglese, durante i quali ha anche vinto il titolo e della FA Cup.

"Sono molto emozionato, abbiamo una grande stagione davanti a noi. All’inizio l’obiettivo sarà giocare nel miglior modo possibile. Da lì possiamo costruire, giorno per giorno, la nostra idea e la nostra filosofia, sapendo che la cosa più importante è cercare di vincere le partite. Daremo il 100% come merita il club” ha detto Maresca dopo l'annuncio.